I migliori addolcitori per acqua dura

La necessità di un addolcitore d'acqua può essere riconosciuta da alcuni sintomi comuni, tra cui una pellicola gessosa sui piatti dopo il lavaggio, depositi minerali e accumuli di calcare su rubinetti d'acqua e soffioni della doccia, ed effetti sulla salute come pelle e capelli secchi dopo la doccia. Gli addolcitori d'acqua hanno molti vantaggi e rimuovono i minerali pesanti come il calcio, il ferro e il magnesio dall'acqua che scorre nella vostra casa, nel camper o nei punti di utilizzo.

I migliori addolcitori d'acqua funzionano estraendo i minerali pesanti dall'acqua con un processo chiamato scambio ionico o neutralizzando questi minerali in modo che non siano in grado di legarsi e rimangano solubili nell'acqua. I prodotti qui sotto rappresentano alcuni dei migliori addolcitori d'acqua disponibili nelle loro rispettive categorie.

Tipi di addolcitori d'acqua

Ci sono quattro tipi principali di addolcitori d'acqua: a base di sale, senza sale, a doppio serbatoio e magnetici. Uno dei più popolari ed efficaci è un addolcitore a base di sale.

Addolcitori a base di sale

Gli addolcitori d'acqua a base di sale sono i sistemi più usati. Sono disponibili in una varietà di dimensioni e sono adatti a quasi tutte le abitazioni, dai camper ai palazzi. Il costo di questi addolcitori d'acqua si colloca generalmente tra gli addolcitori magnetici economici e i più costosi addolcitori senza sale.

Gli addolcitori a base di sale funzionano attraverso un sistema di scambio ionico in cui i minerali pesanti presenti nell'acqua, come calcio e magnesio, vengono attirati in una resina all'interno dell'addolcitore, e vengono poi scambiati con ioni di sodio (sale). Questi addolcitori rimuovono complessivamente i minerali pesanti dall'acqua, per riportare l'acqua a uno stato sano di neutralità che non danneggia i vostri apparecchi, i rubinetti o la pelle. Mentre aggiungono sale all'acqua, è una quantità così piccola che spesso passa inosservata.

L'aspetto negativo di questi addolcitori è che gli ioni di sodio caricati positivamente nella resina si esauriscono, e la resina deve essere ricaricata con il sale. Per la maggior parte delle case, questo dovrà essere fatto circa una volta alla settimana. Questi addolcitori d'acqua sono anche molto più grandi degli addolcitori senza sale o magnetici, il che li rende una scelta sbagliata se non avete molto spazio.

Addolcitori d'acqua senza sale

Come indicato dal loro nome, gli addolcitori senza sale non usano il sale per rimuovere i minerali pesanti dall'acqua. Non rimuovono affatto i depositi pesanti. Gli addolcitori senza sale hanno un sistema chiamato TAC (Template Assisted Crystallization) che utilizza perle di polimeri che contengono siti di nucleazione microscopici. Quando i minerali pesanti si attaccano ai siti, iniziano a formarsi in cristalli attraverso un processo di neutralizzazione. Una volta stabiliti, i cristalli si staccano e non si legano a nulla, prevenendo l'accumulo e la desquamazione dell'acqua dura.

Gli addolcitori d'acqua senza sale tendono a costare di più inizialmente, ma durano circa tre anni senza bisogno di elettricità o di ricarica. Questi modelli sono anche più piccoli dei sistemi a base di sale, quindi possono essere usati per case di piccole e grandi dimensioni senza problemi. Tuttavia, possono lottare con livelli molto alti di acqua dura e famiglie con un uso dell'acqua superiore alla media.

Addolcitori per acqua a doppio serbatoio

Un addolcitore d'acqua a doppio serbatoio è un addolcitore a base di sale con due serbatoi di resina. Questi serbatoi funzionano allo stesso modo di un addolcitore a sale a serbatoio singolo, tranne che quando un serbatoio è in ciclo di rigenerazione, l'altro serbatoio continua a fornire acqua addolcita alla famiglia.

Gli addolcitori a doppio serbatoio non sono necessari per la maggior parte delle case e, a causa delle loro dimensioni, possono essere difficili da installare. Hanno anche un prezzo più alto rispetto agli altri stili e devono essere ricaricati. Tuttavia, un addolcitore d'acqua a doppio serbatoio può gestire più acqua per ciclo di rigenerazione e non finisce mai l'acqua addolcita.

Addolcitori d'acqua magnetici

Gli addolcitori d'acqua magnetici o elettrici sono ottimi per i piccoli spazi, in quanto si appoggiano sul tubo dell'acqua e non occupano quasi per niente spazio. Non c'è bisogno di tagliare la linea dell'acqua per usarli, ma alcuni modelli devono essere cablati nel sistema elettrico della vostra casa.

Questi addolcitori non rimuovono i minerali pesanti dall'acqua. Invece, funzionano usando un campo magnetico per togliere gli ioni negativi o positivi dai minerali pesanti per neutralizzarli. Una volta che non sono più caricati positivamente o negativamente, i minerali non possono legarsi tra loro. Invece, rimangono interamente solubili nell'acqua.

Se state cercando una soluzione economica per problemi di acqua dura leggeri o moderati, e non vi dispiace avere a che fare con una connessione al sistema elettrico, allora gli addolcitori d'acqua magnetici sono l'opzione migliore.

Cosa considerare quando si acquista un addolcitore d'acqua

Prima di scegliere un addolcitore d'acqua per la tua casa, prenditi qualche minuto per istruirti sulle considerazioni più importanti da tenere a mente.

Capacità

La durezza o la morbidezza dell'acqua si misura in grani per gallone (gpg), dove un grano è uguale a 0,002 once di carbonato di calcio sciolto in 1 gallone d'acqua.

  • 0-3 gpg è considerata acqua dolce.
  • 3,5-7 gpg è considerata moderata e ideale.
  • >7,5 gpg è considerata acqua dura, e dovreste trattarla con un addolcitore d'acqua.

La capacità di un addolcitore d'acqua è la misura dei grani per settimana che l'unità può gestire prima di aver bisogno di essere riempita.

I piccoli addolcitori d'acqua hanno una capacità settimanale di 16.000, 24.000 e 32.000 grani. Questi sono ideali per camper, appartamenti e piccole case.

Gli addolcitori d'acqua medi hanno capacità di grano di 40.000, 48.000 e 64.000. Usa questi modelli per famiglie medio-grandi.

Per le famiglie numerose, le grandi proprietà residenziali e un certo uso commerciale o industriale, gli addolcitori d'acqua con capacità di grano di 80.000 e 100.000 sono più appropriati.

Tenete presente che più dura è la vostra acqua, più grani dovrà gestire il sistema. Un sistema da 40.000 grani funzionerebbe in modo molto diverso con un'acqua da 3 gpg che lo attraversa, che se avesse da gestire un'acqua da 10 gpg.

Area disponibile

Gli addolcitori a base di sale, a doppio serbatoio e anche alcuni addolcitori senza sale possono occupare molto spazio. Dovrete misurare l'area dove l'addolcitore sarà installato e confrontarlo con le specifiche di installazione del produttore se siete preoccupati per lo spazio. Questi sono i migliori per case medio-grandi.

La maggior parte degli addolcitori d'acqua senza sale sono più piccoli dei modelli a base di sale. Sono installati direttamente sulla linea di galleggiamento e pendono solo 1 o 2 piedi, a seconda della marca. Questo stile è adatto a case piccole, medie o grandi.

Simili per dimensioni agli addolcitori senza sale, gli addolcitori d'acqua portatili a base di sale sono un'opzione alternativa per piccole case o camper che preferiscono un modello a base di sale per rimuovere completamente i metalli pesanti.

Gli addolcitori d'acqua magnetici occupano la minor quantità di spazio, e si possono installare senza tagliare l'impianto idraulico. In genere, questi addolcitori più piccoli possono essere montati direttamente sul tubo e non interferiscono con lo spazio del pavimento. Questi addolcitori sono l'opzione migliore per risparmiare spazio nelle case più piccole, nei camper o negli appartamenti.

Valvola di bypass

Una valvola controlla il flusso dell'acqua attraverso un tubo, chiudendosi o aprendosi quando necessario. Una valvola di bypass funziona allo stesso modo di una valvola normale, ma il suo scopo, quando è usata con un addolcitore d'acqua, è quello di deviare il flusso d'acqua lontano dall'addolcitore, dandovi accesso all'acqua dura che scorre in casa.

Se avete appena acquistato un addolcitore, questa funzione può sembrare inutile. Tuttavia, una valvola di bypass può farvi risparmiare tempo e denaro impedendo all'addolcitore di usare sale o energia in eccesso per addolcire l'acqua usata per innaffiare il prato o lavare il ponte.

Per questi scopi, potete usare la valvola di bypass per deviare il flusso d'acqua intorno all'addolcitore e tornare nelle vostre tubature. Una volta completato, basta chiudere la valvola di bypass e ripristinare il flusso d'acqua attraverso l'addolcitore.

Cicli di rigenerazione

Gli addolcitori d'acqua a base di sale devono essere rigenerati o rinfrescati quando il loro contenuto di sale si esaurisce. Questo può essere regolato usando un sistema misurato o con un sistema a tempo.

  • Gli addolcitori d'acqua misurati funzionano contando i litri d'acqua che passano attraverso l'addolcitore e rigenerando automaticamente quando necessario. Questo sistema è ottimo per case di vacanza o cottage con lunghi periodi di disuso perché il sistema si rigenera solo quando è necessario.
  • Gli addolcitori d'acqua a tempo sono impostati per rigenerare automaticamente il sale all'interno dell'addolcitore in un momento stabilito. Questi addolcitori permettono un maggiore controllo sulla rigenerazione programmata, ma useranno più sale del necessario se gli intervalli di rigenerazione sono troppo brevi. Questo sistema potrebbe anche provocare il passaggio di acqua dura nelle tubature se gli intervalli di rigenerazione sono troppo lunghi.

I vantaggi di possedere un addolcitore d'acqua

L'acquisto di un addolcitore d'acqua è un'opzione eccellente per le case con un accumulo d'acqua da leggero a pesante, perché vi farà risparmiare denaro a lungo termine. L'acqua dura può causare l'intasamento dei tubi, la perdita dei rubinetti e accorciare la vita dei vostri apparecchi ad acqua.

I minerali pesanti dell'acqua dura sono duri per i piatti, i vestiti, la pelle e i capelli. Impediscono la permeazione dell'umidità nei capelli e nella pelle, mentre sbiadiscono i colori vivaci dei vestiti durante un ciclo di lavaggio. I piatti escono dalla lavastoviglie con un aspetto gessoso o macchiato e spesso devono essere lavati di nuovo a mano.

Un addolcitore d'acqua risolve tutti questi problemi impedendo ai minerali pesanti di legarsi o scorrere nell'acqua. Con l'acqua addolcita, l'umidità e la vita tornano alla pelle e ai capelli. Impedisce anche che i vestiti si consumino e lascia le stoviglie con un aspetto e una sensazione di pulizia, il che riduce i tempi di pulizia. Per le case con problemi di acqua dura, un addolcitore può:

  • Farvi risparmiare denaro nel tempo
  • Lasciarvi con capelli più puliti e pelle più morbida
  • Ravvivare e ammorbidire i vestiti
  • Pulire meglio i piatti
  • Ridurre il tempo speso per la pulizia

Domande frequenti sul vostro nuovo addolcitore d'acqua

Se siete ancora incerti sull'acquisto di un nuovo addolcitore d'acqua, considerate queste domande frequenti e le loro risposte.

Come si pulisce un addolcitore d'acqua?

Per pulire un addolcitore d'acqua, iniziare scaricando tutta l'acqua e il sale dal serbatoio e smaltirli. Poi rimuovere la griglia della salamoia dalla base del serbatoio e metterla da parte. Poi, usate acqua calda e sapone e una spazzola a manico lungo per strofinare l'interno del serbatoio e poi risciacquate con acqua normale.

Una volta risciacquato, usate una miscela di 1/4 di tazza di candeggina per uso domestico e 2 o 3 galloni di acqua per riempire il serbatoio. Questa miscela dovrebbe rimanere per almeno 15 minuti per uccidere qualsiasi microrganismo. Risciacqua il serbatoio ancora una volta, poi sostituisci la griglia della salamoia, riempila con acqua e riempila di sale.

E' sicuro bere acqua da un addolcitore per acqua?

E' sicuro bere acqua da un addolcitore per acqua se gli unici contaminanti sono minerali che induriscono. L'addolcitore per acqua rimuove i minerali indurenti o li neutralizza in modo che non possano legarsi tra loro. Tuttavia, un addolcitore non è un filtro per l'acqua e non rimuove altre particelle dannose. Come tale, ci si dovrebbe affidare ad esso solo per addolcire l'acqua, non per purificarla.

L'acqua dolce fa male ai tubi di rame?

L'acqua dolce è acqua priva di minerali. A causa di questo stato, attirerà i minerali dai tubi metallici non rivestiti, come il rame, e nel tempo può causare perdite da foro stenopeico.

L'acqua addolcita viene prodotta quando l'acqua dura passa attraverso un addolcitore. L'acqua addolcita aveva precedentemente un'abbondanza di minerali ed è stata riportata ad uno stato neutro. Non ha bisogno né vuole minerali. Come tale, è completamente sicura per le vostre tubature.

© 2021 ksds-fm.org